Freaky Blogging

Tra due fuochi … la passione che arde

Ciao Model, fumiamo una sigaretta? Quando la conversazione inizia così sotto c’è qualcosa che vuole dirmi, di solito usa tanti nomignoli affettuosi per attirare la mia attenzione, ma quando si ferma a Model è perché il dubbio la logora, infatti stava vivendo una stroria tra due fuochi.

Sai … Continua mentre sbuffa il fumo dalle narici, un pó come un toro infuriato …

Ho ricevuto due messaggi con su scritto “buona notte tesoro“, uno da parte del cucciolotto che frequento e l’altro dal mio ex, ma figa proprio ora che stavo iniziando a respirare aria pulita questo si ripresenta? …

Fissavo le sue braccia conserte, con uno uno che reggeva la sigaretta, aveva una postura che ti permette di capire che é nervosa, fu cosí che dopo averla squadrata da capo a piedi, ritorno a fissarla negli occhi, esordiendo con la mia risposta, che a prima acchito è stata più sobria che mai … ” sti cazzi”.

Ma giustamente lei non ha compreso il reale significato del mio francesismo, allora le spiego che ha la fortuna di frequentare un uomo che senza dovergli chiedere nulla, riesce a soddisfare i suoi bisogni, riesce a starle vicino e che soprattutto riesce a farla sentire bene e a suo agio.

Quindi non dovrebbe aver problemi a mettere da parte ciò che ormai è ex e lo è stato molte volte prima dell’ultima, per poi ritrovarsi a essere presente e poi nuovamente ex.

Tra due fuochi ... la passione che arde Freaky Blogging

Fu cosi che la conversazione si trasformo in una lezione di psicologia, dove il sottoscritto le faceva notare come reazionava il suo cervello e come invece reazionava il suo cuore. La mescolanza di sentimenti con due uomini differenti, l’auto motivazione a concentrarsi sulsuo cucciolotto e del bel tempo che passavano assieme.

Sopratutto mi soffermai a farle capire come stare tra due fuochi non é per nulla piacevole, che a volte é meglio spendere energie con la persona che inquel preciso istante, ti permette di essere te stessae sopratutto con un sorriso sulle labbra e un leggero rossore quando parli di lui.

E lei con occhi teneri e stringendomi in un caloroso abbraccio mi chiede di ricordarle di come è felice quando è col suo cucciolotto ogni qual volta che nella sua vita ricompare Mr. Ex

Ah dimenticavo, non perderti le prossime novità pubblicate ricevendo le notifiche in tempo reale seguendoci su TwitterFacebook , Pinterest o Instagram oppure segui le novità via RSS o tramite Canale Telegram!!!

Se ti è piaciuto questo articolo, ricorda che questo è un blog autosostenibile aiutami a tenerlo attivo, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, se invece volessi appoggiare con una donazione potrai farla tramite paypal.


About Author

Non sono nessuno per questo uso le parole per raccontare eventi, le parole rimangono al vento quando sussurrate, le parole rimangono in qualche parte quando scritte. Che sussurrate o scritte le parole ci uniscono più di quanto tu possa pensare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.