Preoccupazioni di un Travel Blogger | SpinTrip

Preoccupazioni di un Travel Blogger

Come Travel Blogger, la gente ti vede come uno che vive la vita in modo felice, spensierata, solo tu e il mondo da scoprire, però non sempre è così, ci sono volte dove vivere la vita come una vacanza eterna ha anche momenti difficili come in questo momento, ecco le preoccupazioni di un Travel Blogger.

Mi ritrovo in Messico, pensando a quando ritornare a Miami per migliorare la mia esperienza in questa terra che mi ha sempre attratto sin da Bambino, ho appena vissuto l’esperienza di un forte sisma, cosa che per mi afortuna sin ad ora non era mai accaduto.

Preoccupazioni di un Travel Blogger Lifestyle Viaggi

Svegliarsi nel pieno del sonno, connettere il cervello e comprendere che stai vivendo qualcosa di anormale, critico e pericoloso, nello stesso tempo, vedi su facebook e twitter, le notizie che arrivano dai tuoi contatti in Porto Rico, dove l’urragano #José sta facendo i suoi primi passi devastando alcune parti, nel mentre inziano le informazioni su Miami e l’uragano #Irma.

Amici e conoscenti che vivono in questi luoghi, provi a contattarli ma non hai risposta, minuti che sembrano eterni giorni, così come ho vissuto il momento del sisma italiano, dove provando a comunicare con le persone che so che vivono o si trovavano in quei magnifici luoghi che ormai sono solo un ricordo.

La comunicazione è importante, in special modo per un blogger, ti permette di rimanere in contatto con il mondo più facilmente, le preoccupazioni di un Travel Blogger però sono esponenziali quando questa comunicazione virtuale cade.

Quando non hai informazioni di persone a te care o semplicemente quando hai conosciuto gente con cui hai vissuto dei bei momenti nei tuoi viaggi e nelel tue esperienze.

Le Preoccupazioni di un Travel Blogger, sono sempre tenute nascoste, non publicizate, ma voglio rompere le regole di base di un blog, esprimere quelle che sono le sensazioni e emozioni che in questo momento sto vivendo.

Amici di Porto Rico, che per fortuna hanno vissuto in modo meno pesante il momento iniziale dell’uragano #José, che per fortuna potevano usare il web per tenere informate i propri contatti, a differenza di un sisma che ha bloccato differenti popoli nel Messico, con l’impossibilità di comunicare in modo imminente con i prorpi familiari.

Il sisma vissuto la scorsa notte, ci ha portato a vivere una parte si stress molto forte, non poter sapere come sta la parte della famiglia di mi amoglie che vive tra Chapas e Oaxaca.

Così come nel giorno di oggi, dove Video Live su Twitter e notizie alla Televisione, mi informano che a Miami ormai sta iniziando un disastro naturale, provi a inviare Whatsapp, iMessage e provi a usare Skype per comunicarti con il tuo amico, che ti ha supportato nel momento di piccole esperienze nella soleggiata Florida.

Insomma le preoccupazioni di un Travel Blogger, non vengono dal possibile trovarsi nel momento sbagliato nel luogo sbagliato, ma semplicemente nel perdere la propria connessione con le persone che sono parte di un suo mondo, sia esso legato alla vita privata o alla vita virtuale.

Preoccupazioni di un Travel Blogger Lifestyle Viaggi

Avere un pensiero per qualcosa di male che succede o è successo a una persona cara e non poter, correre in aeroporto e volare da cada persona che hai nel tuo cuore sempre, ti rende molto invulnerabile, il teletrasporto sarebbe qualcosa che vorresti poter inventare in  mintuti e utilizzarlo per stringere le persone colpite e portarle lontano da quello che succede.

Le preoccupazioni di un Travel Blogger, sono solo parole e sensazioni che tutti nascondono, ma in realtà sono vissute in un modo completamente auto distruggente, per questo mi sono deciso a scrivere un articolo a scopo di sfogo personale.

Non perdere le prossime novità pubblicate ricevendo le notifiche in tempo reale seguendoci su TwitterFacebook , Pinterest o Instagram oppure segui le novità via RSS o Canale Telegram!!!

Se ti è piaciuto questo articolo, ricorda che questo è un blog autosostenibile aiutami a tenerlo attivo, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, se invece volessi appoggiare con una donazione potrai farla tramite paypal.

Isciviti alla nostra News Week per restare sempre aggiornato:


Model Travel Blog on FacebookModel Travel Blog on Twitter
Model Travel Blog
Writer at spinblogger.it

Vorrei che il mondo fosse la mia casa, ma per il momento mi accontento delle mie esperienze di viaggio che comparto nel web. In fondo a tutti piace viaggiare e scoprire novità inerenti la all’estero, sia essa come turista o come scelta per la propria stabilità.


Aiutami a Crescere

Se questo sito ti è piaciuto metti mi piace e condividilo con i tuoi Amici!