Il pranzo del primo volo destinazione Monaco

Il pranzo del primo volo destinazione Monaco

Come viaggiatore e come travel blogger mi ritrovo spesso a valutare e studiare le persone che incontro nei miei viaggi, spesso ascoltando le loro conversacioni come un curiosone, altre volte invece intavolando conversazioni multilingue, ecco perchè penso sia giusto parlare del pranzo del primo volo destinazione Monaco.

Mi capita spesso di incontrare nelle rotte aeree, di incontrare gente alla sua prima esperienza di volo, sia esso intercontinentale o nazionale, sempre capita che se vado a dare un pò di confidenza mi chiedano se è possibile mangiare in aereo, se il pasto è gratuito o se si debba pagare, così come altre mille domande.

Penso sia arrivato il mometo di scrivere della mia esperienza del pranzo del primo volo destinazione Monaco.

Così inizia il mio viaggio verso la prima destinazione di scalo, Munich ovvero Monaco di Baviera, i tedeschi sono puntuali, sento dire dalla signora che occupa il posto davanti il mio, in effetti partiamo puntuali, l’aereo inizia il rollaggio e ci si ritrova a sentir quella sensazione in cui le orecchie stanno per scoppiarti dato il decollo.

Il cielo è sereno, come si scorge dall’immagine rubata dal lato opposto al mio, perché l’energumeno al mio fianco occupa totalmente lo spazio del finestrino e fare una foto diventa difficile.

Il pranzo del primo volo destinazione Monaco Lifestyle Viaggi

Subito dopo il raggiungimento della quota di viaggio,  le dolci fanciulle  ci offrono il loro “servizio“, come detto pocanzi del vecchietto dietro di me, ebbene si perchè è giusto dire che nei voli internazionali, al 90% vi è compreso anche un pasto, a me è toccato il pranzo del primo volo destinazione Monaco, in quanto questo volo partiva alle 13:30 o 1:30pm che si voglia dire.

Al passare delle hostess, rigorosamente in divisa ufficiale, viene dato a tutti i passeggeri la salvietta  umidificata, che dalle dimensioni sembra una tovoglia pronta a dire lavatevi, tirandolo fuori dalla confezione sembra un lenzuolo a una piazza e mezza, che in realtà non ha la funzionalità di rinfrescarsi leascelle, masemplicemente di lavarsi le mani prima del pranzo del primo volo destinazione Monaco, offerto dalla compagnia aerea. 

Dopo di che senza neanche un minimo preavviso ti ritrovi piazzato davanti un’ottima focaccia al prosciutto e formaggio come si evince dalla foto, la versione plastificata di quella pubblicizzata da Antonio Banderas con il suo spagnoleggiante italiano,il tutto accompagnato da una tavoletta di cioccolato, che serve a dolcificare il volo.

Per mia scelta accompagnato da un ottimo “tre dita di Coca Cola” in un bicchiere rigorosomente di plastica rigida, azzurrognolo, colore che decisamente richiama il colore della compagnia aerea.

Il pranzo del primo volo destinazione Monaco Lifestyle Viaggi

Dopo aver terminato il pranzo dei campioni è anche giusto terminare il tutto con dell’ottimo caffè, essendo un amante del caffè, posso dire con estrema franchezza che è una ciofeca pazzesca, ma dato che è gratis meglio farselo piacere. 

Devo ammette che volare con Air Dolomiti è un piacere, lasciando  perdere la qualità del cibo che a mio avviso è molto superiore a quella di altri voli, devo ammettere che il volo non è per nulla scomodo, la qualità del servizio a mio avviso e più che  buono, isomma al termine è sempre una bella esperienza.

Quindi ritornando alla domandache inmolti mi porgono, ovvero se cui voli servono pasti gratuiti, la risposta è decisamente un SI.

Se hai altre domande inerente viaggi e vita all’estero, puoi utilizzare i commenti qui in basso oppure scrivermi tramite i social, usando facebook o Twitter @modeltravelblog.

Non perdere le prossime novità pubblicate ricevendo le notifiche in tempo reale seguendoci su TwitterFacebook , Pinterest o Instagram oppure segui le novità via RSS o Canale Telegram!!!

Se ti è piaciuto questo articolo, ricorda che questo è un blog autosostenibile aiutami a tenerlo attivo, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, se invece volessi appoggiare con una donazione potrai farla tramite paypal.

Isciviti alla nostra News Week per restare sempre aggiornato:


Model Travel Blog on FacebookModel Travel Blog on Twitter
Model Travel Blog
Writer at spinblogger.it

Vorrei che il mondo fosse la mia casa, ma per il momento mi accontento delle mie esperienze di viaggio che comparto nel web. In fondo a tutti piace viaggiare e scoprire novità inerenti la all’estero, sia essa come turista o come scelta per la propria stabilità.


Aiutami a Crescere

Se questo sito ti è piaciuto metti mi piace e condividilo con i tuoi Amici!