Healthy, Lifestyle

Imparare a respirare in modo corretto e migliorasi

Non ho mai dato molta importanza alla respirazione se non quando mi dedicavo ad alcuna attività sportiva come il nuoto, l’apnea è un po’ tutte quelle attività che pratico e che richiedono uno sforzo, per questo crescendo ho iniziato a imparare a respirare in modo corretto e migliorasi sotto differenti punti di vista.

Quando mi sono involucrato nell’aspetto di apprendere a respirare correttamente ho notato come, per poter eseguire questo genere di respirazione bisogna fare pratica, dove determinati esercizi ci permetteranno di arrivare a un ottimo risultato.

Il diaframma è il minuscolo che si preoccupa della respirazione, la maggior parte di noi infatti, respira in modo automatico, ecco perché imparare a respirare in modo corretto tramite esercizi è ottimo per insegnare al cervello a seguire un giusto comportamento.

Il consiglio di base per imparare a respirare in modo corretto e migliorasi, prima di applicare i sottoelencati esercizi di respirazione, è quello di utilizzare un tappetino per gli esercizi, o se preferisci usa il pavimento usando una coperta come se fosse il tappeto, in modo da evitare tensioni sulla colonna vertebrale.

Passo 1 abituiamo il nostro corpo e la nostra mente

Imparare a respirare in modo corretto e migliorasi

Esercizio numero 1

Il primo esercizio serve a rendersi consapevoli di quando stiamo respirando utilizzando il diaframma, quindi una respirazione di pancia, e quando stiamo respirando usando il torace quindi i muscoli pettorali.

Passando alla pratica, una volta sdraiati, poniamo una mano sulla pancia e la seconda sul petto.

Iniziamo l’esercizio con il cercare di respirare portando l’aria che inspiriamo verso la pancia mantenendo ferma la mano che abbiamo posto sul petto.

Eseguite 20 respirazioni, ricorda di non alzarti velocemente una volta terminato l’esercizio.

Esercizio numero 2

Il secondo esercizio, al contrario del primo, serve a sforzarci a respirare usando i muscoli del petto, quindi una respirazione toracica.

Passando alla pratica, una volta sdraiati, poniamo una mano sulla pancia e la seconda sul petto, come nell’esercizio precedente.

Passiamo ora a focalizzare il respiro, cercando di effettuare inspirazioni gonfiando il petto, mantenendo ferma la mano sulla pancia.

Eseguite 10 respirazioni di questo tipo, ricorda di non alzarti velocemente al termine dell’esercizio.

Ora che abbiamo iniziato a comprendere come respirare usando la pancia o il torace, abbiamo già dato al cervello il primo input che ci permetterà di seguire come l’idea di imparare a respirare in modo corretto e migliorarsi.

Esercizio numero 3

Come accennato in precedenza, i primi due esercizi ci hanno dato il primo imput per differenziare la respirazione, per concludere la prima parte e abituare il corpo e la mente, passiamo ad alternate l’esercizio numero 1, respirazione con la pancia, con l’esercizio numero 2, respirazione toracica.

Eseguire questo esercizio in 10 ripetizioni, ricorda di non alzarti velocemente una volta terminato.

Gli esercizi spiegati nei primi tre punti per imparare a respirare in modo corretto e migliorasi, sono la base per abituare il corpo a un nuovo metodo di respirazione, quindi esercizi che è bene eseguire almeno una volta al giorno per la prima settimana.

Passo 2 rendiamo la respirazione utile in ogni posizione

Imparare a respirare in modo corretto e migliorasi

Imparare a respirare in modo corretto e migliorasi Healthy Lifestyle

Dopo qualche giorno, avremo già iniziato a dare una nuova regola la nostra cesello, trasformandola con il restante del tempo, in cui eseguiamo gli esercizi, in una nuova abitudine.

Il passo successivo è quello di passare a posizioni differenti e sopratutto sincronizzare le respirazione

Esercizio numero 4

Siamo giunti alla capacità di gestire la respirazione, differenziandola tra diaframmatica e toracica, ora è arrivato il momento di eseguire gli stessi esercizi riportati nel passo uno, con la differenza di eseguire li stando seduti e non più sdraiati.

Dopo un paio di settimane, eseguendo gli esercizi quotidianamente, avrai una padronanza della respirazione, potendo eseguire gli esercizi in differenti posizioni,  stando sdraiati, stando seduti o in piedi.

Esercizio numero 5

Ora che abbiamo strutturato in modo conforme la base della respirazione possiamo passare al secondo punto fondamentale per imparare a respirare in modo corretto e migliorasi.

Questo esercizio si può effettuare ponendo le mani rispettivamente su pancia e petto, o se sei già al punto di sentirti sicuro nella gestione della respirazione, effettuarlo senza l’aiuto delle mani.

Inizia quindi a respirare con la pancia, provando a raggiungere il limite, quindi passa a terminare inspirando con il petto.

Terminata la fase di inspirazione, espira tutto insieme senza forzare, lascia uscire l’aria in modo naturale.

Questo esercizio al principio non è per nulla facile, quindi è possibile che per imparare a respirare in modo corretto e migliorasi sincronizzando le due respirazioni, possa portarti a dovere effettuare questo tipo di esercizi per più tempo.

Eseguire questo esercizio almeno per 10 ripetizioni

Esercizio numero 6

Una volta che siamo in grado di riempire prima la pancia, passiamo al secondo punto dell’esercizio che è riempire prima il petto con una respirazione toracica e poi passare a riempire la pancia con la respirazione diaframmatica.

Terminata la fase di inspirazione, espira tutto insieme senza forzare, lascia uscire l’aria in modo naturale, senza nessun tipo di sforzo.

Ancora una volta ti ricordo di non alzarti appena terminato l’esercizio.

Eseguire userò esercizio per almeno 10 ripetizioni.

Passo 3

Imparare a respirare in modo corretto e migliorasi

In teoria con i primi due passi, abbiamo guidato il cervello a imparare a respirare in modo corretto e migliorasi distinguendo e abituandosi ai due metodi di respirazione.

Quindi se siamo sicuri di aver eseguito correttamente gli esercizi precedentemente elencati, passiamo alla fase di espirazione.

Esercizio numero 7

Utilizzare le basi del passo 1 per le prime due settimana, concentrandosi però anche sull’espirazione, iniziando a forzare la sua uscita dal corpo.

Così come nel passo uno, iniziare prima con la respirazione diaframmatica e successivamente quella toracica.

Superata la prima settimana, possiamo passare ad alternare gli esercizi.

Se il vostro corpo si adatta facilmente a questa azione di respirazione, possiamo passare a ripetere la base del passo 2, focalizzandoci sull’espirazione scomposta.

Ricorda sempre di non alzarti in modo veloce una volta terminati gli esercizi.

Ora di sicuro sari pront@ a poter gestire la respirazione in modo corretto.

Questa tecnica si usa non solo in campo sportivo, ma anche per abbassare i livelli di stress, un aiuto particolare anche nel raggiungimento di obiettivi personali, in quanto gli esercizi di respirazione aiutano il corpo a ristabilirà un equilibrio eliminando le tensioni.

Imparare a respirare in modo corretto e migliorasi Healthy Lifestyle

Bonus Note

Esercizio numero 8

Una volta ottenuta una certa padronanza con la respirazione e le sue fasi, possiamo azzardare con un esercizio più complicato: inspirare con la pancia ma tirandola  in dentro, espirando buttandola in fuori; l’esercizio simula una respirazione inversa e va eseguito poche volta, ad esempio è molto utile per prendere maggiore consapevolezza dell’atto respiratorio.

Ah dimenticavo, non perderti le prossime novità pubblicate ricevendo le notifiche in tempo reale seguendoci su TwitterFacebook , Pinterest o Instagram oppure segui le novità via RSS o tramite Canale Telegram!!!

Se ti è piaciuto questo articolo, ricorda che questo è un blog autosostenibile aiutami a tenerlo attivo, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, se invece volessi appoggiare con una donazione potrai farla tramite paypal.


About Author

Blogger specializzato nel settore Tecnologia, cerca di scoprire le novità e divulgarle in modo da implementare al meglio la tecnologya nella stressante vita quotidiana, agevolando le operazioni quotidiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.