Travel

Giornata del bambino, el dia del niño

Quando ho iniziato la mia relazione con il Messico ho notato come hanno un giorno dedicato a tutto, alcuni dei quali come in Italia ad esempio il giorno dedicato alle mamme, altri invece che non valorizziamo, come ad esempio il giorno della Santa Croce tra queste festività a volte popolari più che ufficiali troviamo el Día del niño o Giornata del bambino!

La giornata dedicata ai bambini, non è una festa segnata in rosso sul calendario, ovvero non è una delle feste ufficiali nazionali Messicane, però ha una influenza popolare notevole, dove si ricorda la “Dichiarazione dei diritti del bambino”.

Come sempre iniziavamo a vedere alcuni accenni storici anche se questa volta sembrano più giuridici che altro, infatti si parla di una vera e propria dichiarazione proclamata dalle Nazioni Unite nel 1959.

Quando si stipulò questa dichiarazione, si specifico che doveva e deve, essere applicata individualmente da genitori, sia dagli uomini che dalle donne donne, dalle organizzazioni particolari, dalle autorità locali e governi nazionali.

Giornata del bambino, el dia del niño Travel

Quali sono i diritti che si ricordano nella giornata del bambino? 

Promi di tutto parliamo dell’abbattimento del razzismo a 360 gradi:

Tutti i bambini hanno gli stessi diritti, indipendentemente da razza, colore, sesso, lingua, religione, opinione politica, luogo di nascita o chi siano i loro genitori.

In secondo luogo si specifica il diritto alla vita:

Hanno il diritto speciale di crescere e svilupparsi fisicamente e spiritualmente in modo sano, normale, libero e dignitoso.

Nel terzo punto si parla di essere cittadini:

Diritto al nome e alla cittadinanza.

Nel quarto punto si specificano i diritti a una vita sana:

Cura e speciale, buon cibo, alloggio e cure mediche.

Il quinto punto aiuta i meno fortunati:

Diritto ad un’attenzione speciale se si è inabilitati in qualsiasi modo.

Giornata del bambino, el dia del niño Travel

Al sesto punto si trova la famiglia:

All’amore e alla comprensione dei genitori e della famiglia, o del governo se non possono prendersene cura.

La formazione è importante:

Diritto alla frequenza scolastica gratuita.

Il diritto a vivere:

Essere tra i primi a ricevere aiuto in casi di emergenza. 

Al nono diritto troviamo la lotta contro la crudeltà:

Ricevere protezione contro la crudeltà o lo sfruttamento che potrebbe danneggiare il loro sviluppo fisico o morale.

La globalizzazione:

Deve essere educato per la pace, comprensione, tolleranza e fraternità tra i popoli.

Giornata del bambino, el dia del niño Travel

Parlando della giornata del bambino, voglio ricordare come sia importante prendersi cura del futuro, per farlo è da concentrarsi su di loro, ovvero coloro che continueranno a godersi il mondo, ora ti lascio con una frase di riflessione, di un anonimo:

“Preparati, fai uno sforzo, sacrifica ciò che è necessario, scrivi con lettere dorate nelle pagine della tua anima e la tua ricompensa sarà ricordata come educatrice o come educatore, come amica o amico e soprattutto come quello che sapevi essere: la madre o il padre di tuo figlio”

Ah dimenticavo, non perderti le prossime novità pubblicate ricevendo le notifiche in tempo reale seguendoci su TwitterFacebook , Pinterest o Instagram oppure segui le novità via RSS o tramite Canale Telegram!!!

Se ti è piaciuto questo articolo, ricorda che questo è un blog autosostenibile aiutami a tenerlo attivo, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, se invece volessi appoggiare con una donazione potrai farla tramite paypal.


About Author

Vorrei che il mondo fosse la mia casa, ma per il momento mi accontento delle mie esperienze di viaggio che comparto nel web. In fondo a tutti piace viaggiare e scoprire novità inerenti la all'estero, sia essa come turista o come scelta per la propria stabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.