Lifestyle

Forest Bathing questa nuova moda del Wellness

Parlavamo di benessere a livello healthy tra amici, stavo spiegando come avere un cane può portarti a camminare molto di più, uno di loro mi diceva dell’articolo che ho scritto inerente quanti passi al giorno bisognerebbe fare per restare in forma, per questo mi ha chiesto di specificare cosa è il “ forest bathing questa nuova moda del Wellness”.

Quanti passi al giorno dobbiamo fare per stare bene

Come già accennato nel’articolo su indicato, si parla di immergersi nella natura, potendo apprezzare e vivere ciò che non sarebbe possibile in una città, soprattutto per chi ha uno stile di vita frenetico. 

A livello fisico non serve dover ricordare che, camminare all’aria aperta fa bene al proprio organismo ma anche alla nostra mente, ecco che il forest bathing questa nuova moda del Wellness, ci porta a interagire con la natura, Semplici azioni come annusare il fogliame o abbracciare un albero può veramente rigenerare corpo e mente.

Non solo tradizione ma ormai anche regola del Wellness quella di andare al mare, per esempio per migliorare umore e respirazione, o un trekking in alta montagna che aiuta notevolmente a tenere lontano il burnout.

Ebbene nell’era moderna torniamo nel passato imparando a fare un bagno nella foresta, perché no inserire in agenda almeno una volta al mese una giornata da dedicare al forest bathing questa nuova moda del Wellness.Con il forest bathing questa nuova moda del Wellness, oltre ad apprezzare ciò che madre natura ci regala, potremmo ritrovarci a raggiungere lo zen, migliorare la nostra creatività e per di più, aumentare anche la produzione di proteine anti-tumorali.

Forest Bathing questa nuova moda del Wellness Lifestyle

La chiamo moda ma in realtà è scienza

Non è un modo stile tempi antichi, dove un ciarlatano vendeva la bevanda che eliminava tutti i dolori di questo mondo, il bagno nella foresta è ricco di fondamenti scientifici.

Come già accennato, le potenzialità di questa “pratica botanica”, proveniente dal Giappone è riconosciuta già dagli anni 80, dando merito alla natura dei suoi poteri preventivi e terapeutici.

Citazione presa dalla rivista Spafinder Wellness:“inalare e assimilare sostanze naturali in un contesto ambientale puro come il bosco regala una vera e propria carica di energia per corpo e anima”

Benefici del fosreat bathing 

Mi sembra un po’ bizzarro, dato che è la base della vita, il forest bathing infatti ha un impatto migliorativo sulla nostra ossigenazione.

Come detto in principio di questo articolo, camminare e un ottimo esercizio, farlo per circa tre chilometri nel bosco o foresta, sarà di sicuro molto positivo per noi stessi, imparando a respirare con il diaframma aumenteremo la nostra ossigenazione, alternando il cammino a momenti di relax, non solo per godersi il panorama ma anche per poter così assorbire tutti gli aromi del bosco.

Imparare a respirare per migliorare il proprio stile di vitale

Secondo punto a favore de forest bathing è che camminando foresta beneficiamo dell’effetto dei monoterpeni, sostanze aromatiche rilasciate dalle foglie degli alberi, e dei fitoncidi, oli essenziali presenti nel legno, che gli alberi rilasciano sotto forma volatile per difendersi dai parassiti.

Terzo punto a cui la gente pone poca attenzione, è quello dei campi bio-elettromagneticialcuni studi condotti infatti hanno dimostrato che sia l’uomo che le piante emettono questo tipi di campi, la differenza é che quelli degli alberi, sono di più debole intensità, fermo restando la loro elevatissima affinità biologica. [ studio di Marco Nieri bio ricercatore ]

Forest Bathing questa nuova moda del Wellness Lifestyle

Ecco alcune informazioni utili:

Tiglio: emette segnali molto favorevoli soprattutto per il sistema nervoso, quello linfatico e le mucose.

Faggio: presenta le sue migliori affinità con prostata, ovaie, sistema cardiocircolatorio e intestino tenue.

Palma, magnolia e agrifoglio: favoriscono il sistema nervoso

Castagno: oltre al sistema nervoso, aggiunge quello cardiocircolatorio e le ghiandole surrenali.

Per terminare questo punto a favore del Forest Bathing, concludo con il suggerimento di non limitarsi a camminare ma nel vero senso della parole, avere contatto con la natura, come ad esempio, abbraccia un albero e ti sentirai di sicuro migliore di prima.

Ah dimenticavo, non perderti le prossime novità pubblicate ricevendo le notifiche in tempo reale seguendoci su TwitterFacebook , Pinterest o Instagram oppure segui le novità via RSS o tramite Canale Telegram!!!

Se ti è piaciuto questo articolo, ricorda che questo è un blog autosostenibile aiutami a tenerlo attivo, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, se invece volessi appoggiare con una donazione potrai farla tramite paypal.


About Author

Blogger specializzato nel settore Tecnologia, cerca di scoprire le novità e divulgarle in modo da implementare al meglio la tecnologya nella stressante vita quotidiana, agevolando le operazioni quotidiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.