facebook e i compleanni degli amici SpinTech

facebook e i compleanni degli amici

Ho voluto fare un esperimento e parecchi mesi prima del giorno dell’anno in cui sono nato, ho reso non visibile la mia data di nascita sul mio personale profilo, notando con puro rammarico che Facebook e i compleanni, possono risultare buoni strumenti o allo stesso tempo un problema di relazione.

Perché fare questo esperimento?

La decisione di fare questo esperimento deriva dal fatto che noto sempre più freddi i social network, ormai si creano relazioni virtuali con le amicizie, in questo caso parlando di Facebook, che semplicemente sono più un passatempo per parecchie persone, ormai si postano solo foto e link, è speso non ci si ferma a scrivere nemmeno due parole nel nostro stato.

Diciamo anche che, osservato con un altro punto di vista, c’è chi invece abusa e sembra essere connesso 24 ore su 24, anche perché non usano app idonee che permettono di scegliere ora e data di pubblicazione, come everypost.

Quest’anno il risultato del mio personale esperimento intitolato per l’appunto “Facebook e i compleanni” é stato notare, come nessuno abbia scritto sul mio profilo per farmi gli auguri, tutte le persone che si sono ricordate la data del mio compleanno, hanno preferito altri metodi per farmi gli auguri, utilizzando app come WhatsApp o semplicemente una telefonata, vecchio stile.

In realtà Facebook è l’unico è vero social che abbia sfruttato la data di nascita come fattore marketing, un dato fondamentale per unire gli utenti, rendendo il giorno del compleanno come un grande evento

Basti pensare che molti utenti, come il sottoscritto, hanno deciso di sfruttare questa particolarità del social network, in quanto pur avendo una buona memoria sfruttano questa opzione per non perdersi una data, sia essa di una persona importante che meno.

Io ad esempio non ricordo le date di nascita, per questo sfrutto al meglio questa funzione di “Facebook e i compleanni”.

Sapete che da pc potete vedere il calendario degli eventi tra cui i compleanni?

La pratica di scambiarsi gli auguri sul social network più grande al mondo, ha inizio con lo sviluppo della stessa piattaforma, dove lo stesso boss del social ha voluto mettere in evidenza, perchè notò che notificando agli utenti la data dei loro amici, le bacheche di chi compiva gli anni si riempivano di messaggi di auguri, tra semplici post o gif o foto, movimentando sempre più la piattaforma.

Personalmente credo che sia una funziona importante e socialmente utile, anche se ho notato che non rendere visibile la data, porta a credere che nessuno importi di te.

Curiositá per Facebook e i compleanni

In principio Facebook, usava la data di nascita semplicemente per rendere il profilo più personale anche se uno può inserire la data che più preferisce o semplicemente nasconderla al pubblico.

Con il passare del temp, hanno iniziato a insereire delle semplici notifiche che nei giorni in cui, abbiamo amici che compiono gli anni, ci permettono di essere sempre aggiornati.

Con l’avvento degli eventi, Facebook ha iniziato a strutturare questa notifica in modo da poter postare i nostri auguri direttamente con un click o tap sulla notifica compleanni, quindi senza neanche andare sul profilo utente.

facebook e i compleanni degli amici Lifestyle Social Network Tecnologia

facebook e il marketing basato sui compleanni

Ma il perché Facebook ha deciso di prestare particolare attenzione a questo punto di ogni utente, non è da cercarlo nel marketing monetario della piattaforma, ma semplicemente nel marketing relazionale, dove chi riceve post o messaggi di auguri.

Questo tipodi azioni, aumenta la felicità dell’utente nel sentirsi importante è essere più propenso a utilizzare la piattaforma, mentre per chi augura un felice compleanno, ha la possibilità di farsi notare dall’utente che compie gli anni e poter così riprendere ad avere contatto con lo stesso.

facciamo gli auguri a tutti i nostri contatti cosí si sentiranno amati

Quindi Facebook ha avuto una grande intuizione nel utilizzare molto tempo e sfruttarlo per questa funzione, così come cambiare quello che in principio era l’opzione “My partyies” in “eventi” e considerare appunto il giorno del compleanno come un evento veramente importante, facendo anche in modo che se gli utenti non abbiamo post, foto o link da condividere abbiamo sempre l’opportunità di entrare nel proprio profilo per fare gli auguri a qualche suo amico social.

Questa strategia é davvero usata da tutti ma spesso in modo errato, ecco perché prestare attenzione migliora il rapporto con le persone che abbiamo nella nostra lista di amici.

Non perdere le prossime novità pubblicate ricevendo le notifiche in tempo reale seguendoci su TwitterFacebook , Pinterest o Instagram oppure segui le novità via RSS o Canale Telegram!!!

Se ti è piaciuto questo articolo, ricorda che questo è un blog autosostenibile aiutami a tenerlo attivo, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, se invece volessi appoggiare con una donazione potrai farla tramite paypal.

Isciviti alla nostra News Week per restare sempre aggiornato:


Angelo Santoro on FacebookAngelo Santoro on InstagramAngelo Santoro on PinterestAngelo Santoro on Twitter
Angelo Santoro
Ceo & Author at angelosantoro.it

Blogger specializzato nel settore Tecnologia, cerca di scoprire le novità e divulgarle in modo da implementare al meglio la tecnologya nella stressante vita quotidiana, agevolando le operazioni quotidiane.


Aiutami a Crescere

Se questo sito ti è piaciuto metti mi piace e condividilo con i tuoi Amici!