Amico di mutanda racconti virtuli su spin blogger

Amico di Mutanda, o Trombamico

Tempo addietro, tra le donne che avevano superato la soglia dei 40 anni di età, separate o divorziate, con figli ormai grandi e autonomi, mantenute dall’ex ricco marito, nasce questa nuova figura maschile del “Toy-Boy“, ma cosa cambia dal “amico di mutanda“? Andiamo a scoprirlo.

Chi è il Toy-Boy

Il Toy-Boy è l’ometto di turno, di solito più piccolo di almeno 20 anni rispetto alla quarantenne di turno, bello, affascinante e prestante, ma anche un pò manichino o zerbino come direbbero a Milano.

Veniva mostrato alla società femminile del club, come se fosse la coppa Davis vinta a Montecarlo dopo un’accesa finale contro il miglior ex tennista del mondo, per questo, il giocattolo vivente, veniva premiato con tanto buon sesso, almeno a detta delle MILF e con tanti diversi regalini.

Chi non vorrebbe aver avuto una nave scuola stile mamma di stifler in American Pie

Amico di Mutanda, o Trombamico Lifestyle Racconti

L’evoluzione Umana

Ma il tempo passa e l’evoluzione ha fatto ormai il suo corso, difatti le donne si sposano sempre più tardi, sono inserite nelle diverse carriere lavorative, la famiglia potrebbe essere considerato un Hobby che passa in secondo piano, la peculiarità di essere sommersi dai pregiudizi altrui non hanno alcun peso e tutto scivola come acqua su un ombrello, per tutto questo il toy-boy viene aggiornato con un upgrade al 2.0.

Non parliamo di applicazioni utili a sentirsi amate, anche se la tecnologia corre, per fortuna siamo ancora dove il contatto umano ha un determinato valore nella nostra vita.

L’Amico di Mutanda

Evoluzione 2.0 ovvero arriva il “Trombamico“, di seguito riportato come  “Amico di mutanda“, e si, ormai le donne sono così tanto emancipate e non più traumatizzate, almeno è quello che si vuole pensare perchè in verità risulta il contrario, che sono ancora legate al primo amore, anche se sono passati solamente 10 anni o anche più dall’ultima volta che le farfalle volavano nello stomaco, quindi nell’attesa che il principe azzurro arrivi galoppando il bianco destriero, in questo caso una “audi R8 spyder” che di cavalli ne ha ben 525, ci si trova ad ammazzare il tempo e le voglie sessuali con il loro amichetto.

Dato che sono schietto e sincero, premesso che l’uso eccessivo dell’amico di mutanda può provocare dipendenza, voglio elencarvi le principali controindicazioni.

Gli Studi dicono

Studi per nulla scientifici dimostrano che, questo upgrade 2.0 che milgiora il Toy-Boy facendolo diventare il Trombamico può provacare:

1-  Mutazione delle tre capacità cognitive

Questo è il primo delle controindicazioni, pensiero, memoria e ragionamento sballano del tutto il loro fuznionamento di base, si pensa tutto il giorno a se stessi, si ricordano solo gli errori altrui, si perde ogni logica.

2- Perdita della cognizione del tempo

La seconda controindicazione deriva dalla perdita totale della cognizione del tempo, i due secondi dopo l’invio dell’sms all’amico di mutanda potrebbero sembrare pari a 2 anni, ecco che lo smartphone continua a essere visto più di uno specchio per truccarsi.

3 – Sfogo cutaneo sui polpastrelli

Sfoghi cutanei a partire dai polpastrelli, ma anche possibilità di eruzioni cutanea sulla nuca, il tutto dovuto dall’incessante battito sui tasti per invio di diverse forme di messaggi, anche criptati e utilizzo di chat anche non convenzionali per informare il/la migliore amico/a.

4 – Consumo elevato traffico telefonico

Dopo l’invio di WhatsApp, sms, Messaggi su tutti i social network e utilizzo delle chat tio MSN tirato fuori da un vecchio PC, si passa alla logorrea telefonica data dal “vedi punto 1”.

5- Emicrania

Si parliamo anche di emicrania come controindicazione, ma non per la quarantenne super attiva ma per quella povera anima che la mattina seguente  dovrà sorbirsi tutte le vostre seghe mentali.

Queste controindicazioni sono solo i sintomi che si potrebbero riscontrare in principio, questo perchè si arriva in un momento dove le donne, a volte anche gli uomini, non riescono più a gestire la situazione che debba riportare la coppia a essere solo Amico di Mutanda.

Sono una persona di mentalità aperta e non mi sento di investigare nella vita delle persone, ma se mi guardo attorno, è meglio che si avvii la produzione e distrbuzione del nuovo software 3.0 ovvero

Impariamo a godercela

Vuoi iscriverti al progetto inerente “Amici di mutanda”? Visita la pagina: Amici di Mutanda

Non perdere le prossime novità pubblicate ricevendo le notifiche in tempo reale seguendoci su TwitterFacebook , Pinterest o Instagram oppure segui le novità via RSS o Canale Telegram!!!

Se ti è piaciuto questo articolo, ricorda che questo è un blog autosostenibile aiutami a tenerlo attivo, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, se invece volessi appoggiare con una donazione potrai farla tramite paypal.

Isciviti alla nostra News Week per restare sempre aggiornato:


Love and Sex on FacebookLove and Sex on Twitter
Love and Sex
Writer at spinblogger.it

Non sono nessuno per questo uso le parole per raccontare eventi, le parole rimangono al vento quando sussurrate, le parole rimangono in qualche parte quando scritte. Che sussurrate o scritte le parole ci uniscono più di quanto tu possa pensare.


  • Monique

    Condivido in pieno quello che hai scritto… e dico anche la mia.
    Appunto, se la donna vuole un “trombamico” deve capire che tale dev’essere! Certo, puo’ anche trovare in lui, poi, l’uomo della sua vita, ma la cosa deve partire appunto come uno “svago”!! Quindi, ragazze, riflettete, e se fate parte della categoria “una di quelle che s’attacca subito”, fate prima a farvi la botta e via con chi vi pare, perche’ rischiereste soltanto di attaccarvi ad un qualcuno che crede di essere un trombamico, ma che per voi diventa automaticamente una PROPRIETA’! Anche se non lo ammettete a voi stesse, poi vi lamentate e iniziate a farvi le paranoie sul “ma perche’ non mi ha risposto, ma dov’e’, ma cosa fa, ma con chi e’!” . Da questo punto di vista do ragione agli uomini. Se vuoi un trombamico, donna, ricordati il significato di questa parola, in caso contrario, se sai di non farcela, non rompere le scatole a nessuno! Quel poveretto si troverebbe nella morsa del ragno senza nemmeno volerlo!

  • Anomino

    Credo di poter asserire che forse ci vuole una profonda AMICIZIA e CONOSCENZA di base per poter gestire al meglio qst cose, senza fraintendimenti, incomprensioni e aspettative inutili.. Ci vuole estrema sincerita’ e trasparenza, ma soprattutto RISPETTO.. Consiglio vivamente o di instaurare un rapporto puramente fisico (ovvero ti incontri, c’e’ chimica e ci si vede esclusivamente per ql) oppure di aspettare di capire chi si ha davanti prima di restarne scottate/ferita e rischiare di perdere 2 figure a cui poi ci si abitua con 1 unica persona..

  • Elena

    …mmmm argomento spinoso mi ci fiondo dentro..(all’argomento..)..

    Ammetto di non conoscere la figura del “trombamico” o “amico di mutanda”..cosa della quale, personalmente vado FIERA..(punti di vista..).

    Il rispetto, come detto da “anonimo” è alla base di tutto sia amicizia o amicizia speciale etcetc..
    Per quanto mi riguarda faccio parte di quella stretta (o larga non so) cerchia di persone che, ad una soddisfazione puramente carnale preferiscono mesi di astinenza per arrivare ad una soddisfazione emotiva e carnale, detta in parole povere, di una notte e via non me ne faccio nulla.. 🙂

    e vi assicuro che detto da una scorpiona è un tutto dire…

    Non critico chi sceglie di avere un trombamico, semplicemente è molto lontano dalle mie vedute.. chi sceglie questa cosa, come diceva Monique, deve essere cosciente che non c’è niente altro che una semplice notte di “sesso sfrenato” 😀

    La vita è bella perchè è varia!
    ..ma alla varietà preferisco la mia mentalità 😀

  • Pingback: Ta-Ta Towel il reggiseno mille usi | Lifestyle • Spin Blogger()

Aiutami a Crescere

Se questo sito ti è piaciuto metti mi piace e condividilo con i tuoi Amici!