Life Coach, Lifestyle

Come gestire la propria forza di volontà

Nell’articolo precedente su come aumentare la forza di volontà, sono stati analizzati i primi 5 punti su cui lavorare, ecco che se hai rispettato l’obbligazione riportata a pié dell’articolo, è arrivato il momento di imparare a gestire la propria forza di volontà.

Ho deciso di apportare cambiamenti alla mia vita, vivere in un paese straniero a volte ha i suoi svantaggi, quindi se nei primi tre mesi di questo nuovo progetto, voglio arrivare all’obbiettivo prefissato, dopo aver cambiato differenti abitudini con il primo step di questo procedimento, devo fissarmi su come gestire la forza di volontà.

l nostro obiettivo è quello di riuscire ad averne sempre forza di volontà in gran quantità, per aumentare la forza di volontà quindi, dobbiamo iniziare e continuare a lavorare su differenti aspetti, tra cui troviamo:

Negativitá, Psicologia, Obiettivi, Auto Consapevolezza, Allenamento e Forza Mentale, Autocontrollo,  Ricompense, Professionalità, Amicizia, 

Per gestire la propria forza di volontà, che ci darà la possibilità di superare le battaglie quotidiane con maggiore impeto è necessario saper gestire alcuni aspetti che in molti chiamano esercizi di base.

Punto #6 –  Esercizio #1: Diventiamo più calcolatori

Per gestire la propria forza di volontà, partiamo da un concetto di studio, infatti secondo le ultime ricerche la volontà è un muscolo, e di conseguenza può e deve essere allenato.

Il primo esercizio che ti suggerisco di iniziare a fare è un tipo di allenamento utilissimo per sviluppare la forza di volontà.

Puoi farlo utilizzando differenti cosi, la maggior parte usano il libro, personalmente utilizzo gli articoli che scrivo, potendo cosí unire utile e dilettevole, compiere con l’esercizio e nello stesso tempo vedere quante parole utilizzo in ogni articolo, fattore SEO per i blog.

L’esercizio per diventare un po´più calcolatori, bisogna aprire un libro e iniziare contare le parole, questo metodo permetterà di svilupperà attenzione, pazienza e concentrazione.

Come gestire la propria forza di volontà Life Coach Lifestyle

Punto #7 –  Esercizio #2: Up side Down

Sembrerà qualcosa di assurdo al principio, con il tempo però questo tipo di esercizio che chiamo Up side Down,  ti porterà a migliorare l’attenzione, non lasciando che l’abitudine sia una male costante. 

In questo esercizio dobbiamo invertire gli ordini degli addendi, ovvero invertire le abitudini di tutti i giorni.

Un esempio che molti Life Coach usano, è che se solitamente ti vesti infilando prima i jeans e poi la t-shirt, prova a fare l’inverso, se per esempio la mattina svegliandoti vai prima al bagno e poi prepari il caffè inferti gli ordini, etc etc.

Questo ti aiuterà a fare le cose con maggiore attenzione e svilupperà la tua capacità di autocontrollo.

Punto #8 –  Esercizio #3: Fatti un regalo

Questo è l’esercizio per gestire la propria forza di volontà che la maggior parte preferisce, parliamo di farsi un regalo.

Nel punto #4 di come aumentare la forza di volontà, abbiamo sviluppato il fissare gli obiettivi, un aspetto importante è con il tempo si arriva a un punto di stallo, qui entra il gioco quello che puó essere considerato un bisogno, prefissarsi delle ricompense.

Se in un contratto di lavoro ci fissiamo obiettivi che al termine ci danno lo stipendio, lo stesso accade in questo caso, sarà più facile tenere fede alle promesse fatte se otteniamo una ricompensa.

Un piccolo regalino alla fine di ogni traguardo compiuto, aiutano a dare una prospettiva migliore ai propri sforzi.

Per esempio, personalmente ogni qual volta mi pongo un obiettivo e lo passo nella sezione “Done” del mio To-Do list, mi regalo qualcosa di personale, l’ultima volta è stata la stampante nuova che utilizzo per stampare i differenti Project Management Book.

Come gestire la propria forza di volontà Life Coach Lifestyle

Punto #9 –  Esercizio #4: Occhio non vede cuore non duole

Questo esercizio é particolarmente indicato a ci ha seri problemi nel gestire la forza di volontà per determinate cose. Un esempio che spesso riportano è inerente i fumatori.

Abbiamo visto nel punto #2 che se abbiamo sotto mano il contratto stipulato con noi stessi, questo ci aiuterà a concentrarci maggiormente sull’obiettivo prefissato.

Un detto popolare recita che occhio non vede, cuore non duole, ecco che per alcuni obiettivi dobbiamo invertire il pensiero, il caso del fumatore fa al caso nostro, infatti se il pacchetto di sigarette é sul tavolo, dará più facile seguire fumando a differenza dove se il pacchetto rimane fuori dalla portata della vista, sarà una agevolazione per migliorare la forza di volontà.

Punto #10 –  Esercizio #5: L’isola deserta

Ho voluto chiamare questo esercizio l’isola deserta, perché sempre passa che almeno una volta si dica di avere il desiderio di scappare su una totalmente soli.

L’ultimo esercizio per gestire la forza di volontà in modo corretto però, è tutto il contrario.

Il consiglio fondamentale é di cercare di coinvolgere nella propria attività anche altre persone, sino essi amici o parenti, infatti, avere un giudice esterno che possa far notare quando si sta andando in una direzione differente è senz’altro utile alla tua causa.

In più compiere determinate cose da soli rallenta il miglioramento della forza di volontà.

Tienimi aggiornato sui tuoi miglioramenti scrivendomi nei commenti in fondo alla pagina, se preferisci tramite i social network, oppure perché no una email dove mi descrivi le tue personali esperienze. 

Ah dimenticavo, non perderti le prossime novità pubblicate ricevendo le notifiche in tempo reale seguendoci su TwitterFacebook , Pinterest o Instagram oppure segui le novità via RSS o tramite Canale Telegram!!!

Se ti è piaciuto questo articolo, ricorda che questo è un blog autosostenibile aiutami a tenerlo attivo, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, se invece volessi appoggiare con una donazione potrai farla tramite paypal.


About Author

Blogger specializzato nel settore Tecnologia, cerca di scoprire le novità e divulgarle in modo da implementare al meglio la tecnologya nella stressante vita quotidiana, agevolando le operazioni quotidiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.